È stata attivata una nuova procedura finalizzata alla drastica riduzione della morosità storica che utilizzerà azioni legali nei confronti degli inquilini, non indigenti, che non ottemperano ai propri doveri.

Un altro importante passo in avanti nella lotta alla morosità, un cancro sociale che l’Amministrazione intende debellare per ripristinare la legalità ad ogni livello.

La precisione nel pagamento mensile dell’affitto è, oltre che un obbligo conseguente alla firma di un contratto, un impegno civico da parte di ogni inquilino, perché le somme pagate concorrono anche a finanziare investimenti più generali per edificare nuovi alloggi o per recuperare il patrimonio edilizio già esistente.

Inoltre a breve sarà attivato un sistema evidenzierà ogni tipo di irregolarità, indicando la morosità dell’utente, i mancati pagamenti dei concordati e ogni tipo di debito nei confronti dell’Ente.

Di seguito i link per scaricare il decreto dell’Amministratore Unico n. 81 del 25 ottobre 2016, il nuovo regolamento e la scheda di adesione.